Ritorna ai dettagli dell'articolo L’uso del «di» e del «che» nei comparativi di diseguaglianza Scarica Scarica PDF