[1]
N. Pasqualicchio, «Case di morti. L’interno domestico come spazio perturbante tra il teatro antico e la drammaturgia di Maeterlinck e Strindberg», brumal, vol. 1, n.º 1, pp. 79–101, abr. 2013.